SOSTIENI MAIA

Make an Impact Cineforum: nuove voci dalla Palestina

Peri il secondo anno consecutivo MAIA collabora con l’Opera Universitaria di Trento per offrire agli studenti di UNITN una rassegna cinematografica sulla tematica della questione palestinese. Una progetto che si articola in 3 serate – il primo mercoledì di ogni mese da aprile a giugno 2012 – nelle quali verranno proiettati film e documentari sulla tematica del conflitto israelo-palestinese. Potete seguire l’evento da questa pagina o dalla pagina facebook di MAIA o direttamente dall’evento facebook.   La prima proiezione, mercoledì 11 Aprile 2012, sarà quella del film “Young Freud in Gaza” di PeÅ Holmquist e Suzanne Khardalian (2008). Il film parla di uno psicoterapeuta e del suo lavoro in un centro di salute mentale, in un posto chiuso a quattro mandate com’è la Striscia di Gaza. [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=8Q-DYvEYsBY[/youtube] A seguire, mercoledì 9 Maggio 2012, verrà proiettato il documentario “Piombo Fuso” di Stefano Savona (2009). L’operazione ‘Piombo fuso’, chiamata comunemente ‘Guerra di Gaza’ dalla stampa occidentale e ‘Massacro di Gaza’ dal mondo arabo-musulmano, è il nome in codice che l’esercito israeliano ha dato all’offensiva militare nella striscia di Gaza, durata dal 27 dicembre 2008 al 18 gennaio 2009. Fino al 6 gennaio 2009, nessun testimone era riuscito a oltrepassare il muro invalicabile che circonda il territorio palestinese. Poi, inaspettatamente e quasi per caso, il regista Stefano Savona riesce a entrare nell’area con la sua telecamera. Piombo fuso testimonia le condizioni di vita estremamente precarie degli abitanti di Gaza negli ultimi giorni dell’offensiva israeliana. Maggiori informazioni sul film sono reperibili sul sito ufficiale.